Home Info e comunicazioni News ORDINANZA N. 11 DEL 24.11.2017

Visite pagina: 12

ORDINANZA N. 11 DEL 24.11.2017

ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA, PER IL GIORNO 25.11.2017, DALLE ORE 6:00 ALLE ORE 18:00, IN VIA ROMA, DAL CIVICO 6 AL CIVICO 30

IL SINDACO

Premesso che il giorno 25.11.2017, saranno eseguiti lavori di riparazione urgente di un tratto di rete fognaria sulla SP 216, che nel centro abitato assume la denominazione di via Roma, all’altezza del civico 26;
Considerato che conseguentemente sarà necessario vietare la sosta sulla suddetta strada;
Ritenuto pertanto di provvedere per preservare la corretta circolazione dei veicoli e l’incolumità dei pedoni;
Visto gli artt. 6, comma 4, lett. B, e 7 - comma 3 - del D. Lgs del 30.04.1992, n. 285 (Codice della Strada) e successive modifiche ed integrazioni, che danno la facoltà ai Comuni di imporre obblighi, divieti e limitazioni, a carattere permanente o temporaneo, alla circolazione nei centri abitati;
Visto il D.P.R. del 28.12.1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione ed attuazione del Nuovo Codice della Strada);
Visto il D. Lgs. 18.08.2000, n. 267;

ORDINA

il divieto di sosta sulla SP 216, che nel centro abitato assume la denominazione di via Roma, dal civico 6 al civico 30, il giorno 25.11.2017, dalle ore 6:00 alle ore 18:00.

DISPONE

La presente Ordinanza entrerà in vigore successivamente alla pubblicazione all’Albo Pretorio Online del Comune e con l’installazione della prescritta segnaletica stradale, in conformità alle vigenti disposizioni normative del D. Lgs. 285/92, Codice della Strada.
E’ fatto obbligo a chiunque di osservare la presente e farla osservare.
L’Agente di Polizia Locale e le altre Forze di Polizia, cui spetta l’espletamento dei servizi di Polizia Stradale, ai sensi dell’Art. 12 del D. Lgs. 285/92, sono incaricati dell’esecuzione della presente Ordinanza, applicando ai contravventori le sanzioni previste dal vigente Codice della Strada.
Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso gerarchico presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a norma dell'art. 37 c. 3 del Nuovo Codice della Strada e con gli effetti e le procedure di cui all'art. 74 del Regolamento di Esecuzione e di Attuazione del Nuovo Codice della Strada, oppure, in alternativa, al Tribunale Amministrativo Regione Abruzzo.

Il Sindaco
Christian Simonetti