Home Info e comunicazioni News Erogazione contributi economici

Visite pagina: 4743

Erogazione contributi economici

Rette di frequenza dei bambini in età 0-3 anni presso i nidi o spese sostenute per baby sitter

COMUNE DI COLLEDIMEZZO
(Provincia di Chieti)

AVVISO PUBBLICO

Prot.1103 addì 14/08/2013


EROGAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI


Per le rette di frequenza dei bambini in età 0-3 anni presso i nidi o spese sostenute per baby sitter.

In attuazione:

Del Decreto legge 4 luglio 2006, n. 223 "Fondo per le Politiche relative ai diritti e alle pari opportunità";
Della Determinazione Regionale 19 giugno 2013 n. 42/DL29 "Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro per il 2012"; Dell'Avviso pubblico "GENERAZIONE 0-3", incentrato su misure tese alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro per le mamme di bimbi in età 0-3 anni;

IL COMUNE RENDE NOTO

che per le donne occupate o disoccupate che frequentano un corso di formazione, madri di bambini in età 0-3 anni, sono aperti i termini per presentare la domanda di contributo.

Chi può presentare la domanda di contributo

Possono presentare domanda istanza di partecipazione al presente Avviso, a pena di esclusione, le donne che alla data di presentazione dell'istanza siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) Residenza anagrafica nella Regione Abruzzo;
b) Cittadine italiane o cittadine di uno Stato membro dell'U.E., ovvero, se cittadina extracomunitaria, essere dotata di permesso di soggiorno C.E. per i soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o di un permesso di soggiorno della durata non inferiore ad un anno;
c) Madri di bambini in età 0-3 anni;
d) Lavoratrici dipendenti, anche con contratto di lavoro atipico e/o a tempo determinato;
e) Lavoratrici autonome, libere professioniste;
f) Disoccupate/inoccupate ai sensi dell'art. 2 del D.Lgs n. 181/2000 che frequentino attività di formazione o siano assegnatarie di borse lavoro/assegni di ricerca;
g) Le donne di cui al punto f) devono avere una situazione economico-patrimoniale familiare annua dichiarata, riferita all'ultima dichiarazione dei redditi, risultante da certificato ISEE rilasciato da istituto preposto, con riferimento alla situazione reddituale 2012, non superiore a € 13.000,00, da allegare all'istanza;
h) Le donne di cui ai punti d) ed e) devono avere una situazione economico-patrimoniale familiare annua dichiarata, riferita all'ultima dichiarazione dei redditi, risultante da certificato ISEE rilasciato da istituto preposto, con riferimento alla situazione reddituale 2012, non superiore a € 23.000,00, da allegare all'istanza;

Importo del contributo

Sono stabiliti contributi fino ad un massimo di € 1.500,00 per ogni soggetto ammesso, a fronte di spese documentate da idonea certificazione prodotta in originale o in copia autenticata da parte del soggetto istante, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, corredata di copia del documento di identità.
L'importo del contributo sarà definito in relazione al numero di domande pervenute e fino alla concorrenza della somma disponibile concessa dallo Stato tramite la Giunta Regionale D'Abruzzo.

Natura del contributo

Il contributo è finalizzato al rimborso di spese riferite al periodo 1° luglio 2013 - 31 dicembre 2013 per le rette di frequenza dei bambini in età 0-3 anni presso i nidi o spese sostenute per baby sitter.

Domanda di contributo

Le persone interessate a ricevere il contributo di cui sopra devono presentare apposita domanda utilizzando il modello disponibile presso gli Uffici Comunali.

A pena di esclusione, le istanze devono essere inoltrate, entro e non oltre il 6 settembre 2013,a mezzo Raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Regione Abruzzo - Direzione Regionale Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche sociali.
Viale BOVIO, 425 - 65100 Pescara. A tal fine fa fede il timbro postale di partenza.
Il Sindaco
Gionni Forchetti