Home Info e comunicazioni News La banda larga annullerà le distanze in Val di Sangro

Visite pagina: 15354

La banda larga annullerà le distanze in Val di Sangro

Si è svolto sabato 26 Marzo a Colledimezzo il convegno che ha illustrato i benefici che la tecnologia wireless porterà in venti comuni del Sangro.

Nello splendido scenario del Castello D'Avalos si sono riuniti i Sindaci di venti Comuni del Sangro che hanno firmato la convenzione per la realizzazione della banda larga. Presenti l'Assessore regionale Prospero, i presidenti delle Comunità Montane di Quadri e Villa Santa Maria e l'ex Ministro Remo Gaspari, che hanno convenuto che l'avvento della banda larga porterà notevoli vantaggi alla Valle con la possibilità di utilizzare la tecnologia in moltissimi settori della vita sociale. Ha introdotto la discussione il Sindaco di Colledimezzo Gionni Forchetti che ha ringraziato i convenuti e descritto l'iter per la realizzazione della nuova tecnologia; successivamente sono intervenuti i due Presidenti delle Comunità montane e i tecnici dell'ARIT che hanno descritto la struttura dela connessione alla banda larga e le sue molteplici utilizzazioni in campo sanitario, amministrativo, pubblica sicurezza, ecc. Dopo l'intervento dell'Assessore Prospero, che ha agevolato in seno alla Regione il cammino del Progetto, ha chiuso la discussione l'applauditissimo intervento dell'ex Ministro Gaspari che ha elogiato gli amministratori della vallata del Sangro per il loro impegno nel realizzare servizi in favore dei cittadini. Infine, a cura della Pro Loco, è stato messo a disposizione dei partecipanti un fornito buffet che ha chiuso degnamente il convegno.